Il Dipartimento di Giurisprudenza ospita la ‘International Humanitarian Law Legal Clinics Exchange Conference’

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-83789
Il Dipartimento di Giurisprudenza ospita la ‘International Humanitarian Law Legal Clinics Exchange Conference’
Nell’ambito del progetto europeo ‘IHL-Red’ coordinato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dal prof. Giulio Bartolini, oltre cinquanta studenti e staff delle IHL Legal Clinics di Roma Tre, Bochum e Leiden hanno partecipato alla ‘International Humanitarian Law Legal Clinics Exchange Conference’, 4 giorni di conferenze e attività su temi di diritto internazionale umanitario.

Fra i seminari svolti si segnala in specie il ‘Workshop on National Military Manuals on International Humanitarian Law: Challenges and opportunities in drafting instruments for the application of IHL by Armed Forces’. Il Workshop, che ha visto coinvolti i coordinatori dei manuali militari di Francia, Danimarca, Norvegia, Portogallo e Stati Uniti d’America, oltre che del Capo dell’Office of Legal Affairs presso SHAPE e rappresentanti dell’ICRC e della NATO, si è aperto con i saluti introduttivi del Mag. Gen. CC Rosario Castello, Capo dell’Ufficio Generale Affari Giuridici presso SMD, del Min. Plen. Stefano Zanini, Capo servizio per gli affari giuridici, del contenzioso diplomatico e dei trattati del MAECI e del Min. Plen. Filippo Formica, Presidente della Commissione per lo studio e lo sviluppo del diritto internazionale umanitario. I relatori hanno illustrato la rilevanza dei manuali militari nazionali per facilitare la protezione delle vittime dei conflitti armati, tema sul quale sta operando il Gruppo di lavoro costituito presso il Ministero della Difesa per la redazione del Manuale di diritto internazionale applicabile alle operazioni militari, di cui il prof. Bartolini è uno dei coordinatori.

Durante le attività svolte a Roma Tre, oltre ad una visita al World Food Program per discutere dell’assistenza umanitaria in caso di conflitto armato e disastri, gli studenti hanno potuto presentare i progetti svolti nell’ambito delle loro International Humanitarian Law Legal Clinics e partecipare a conferenze coinvolgenti esperti dell’ICRC, Santa Sede, Forze armate italiane, International Federation of Red Cross and Red Crescent Societies, Croce Rossa Italiana, Universities Network for Children in Armed Conflict.

In questo contesto, il Dipartimento ha poi ospitato la ‘IHL Networking Conference’ per un confronto sull’applicazione del metodo clinico al settore del diritto internazionale umanitario con il coinvolgimento a Roma Tre di accademici da Brasile, Ecuador, Egitto, Germania, Grecia, Macedonia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Svezia, Svizzera, oltre che di numerosi colleghi on-line.    

Le attività della International Humanitarian Law Legal Clinic riprenderanno presso il Dipartimento nell’a.a. 2024/2025 (corso opzionale, I semestre, selezione degli studenti a fine settembre, info a: Link identifier #identifier__24465-1https://giurisprudenza.uniroma3.it/didattica/cliniche-legali/le-cliniche-legali/international-humanitarian-law-legal-clinic/)

Link identifier #identifier__147356-2Foto 1

Link identifier #identifier__131859-3Foto 2