A bassa voce. La sociologia di Herta Herzog. Seminario di Iside Gjergji

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-88046
A bassa voce. La sociologia di Herta Herzog. Seminario di Iside Gjergji
2 maggio h 14.00, Aula C2

A conclusione del corso di Sociologia generale, Onofrio Romano ospita Iside Gjergji, professoressa associata di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso eCampus e autrice del volume Il volto acustico della voce. Pubblico, serialità e genere in Herta Herzog (Meltemi, Milano 2023).

L'opera di Herta Herzog rappresenta un punto di svolta teorica e metodologica nella storia della sociologia. È stata la prima studiosa della radio e del suo pubblico e i suoi scritti sulle ascoltatrici delle soap radiofoniche sono stati fondativi dei Communication e Reception Studies. Sua fu l'invenzione del focus group. Ciononostante, il suo nome è quasi sconosciuto. Non si trova nei manuali ed è raro scorgerlo nei testi specialistici. Quella di Herzog è anche una storia che svela la frattura di genere sulla quale si sono costruiti i canoni della sociologia e la sua comunità.

Link identifier #identifier__79799-1Locandina