Congresso: la PMA geneticamente modificata

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-53862
Congresso: la PMA geneticamente  modificata
"La PMA geneticamente modificata" è il titolo del congresso nazionale del Centro di Fisiopatologia della Riproduzione Umana dell'Azienda USL di Ferrara, in programma il 14 e 15 ottobre presso l'Hotel Astra in viale Cavour 55 a Ferrara. Al Congresso partecipano la prof.ssa Sandra Moreno con gli studenti e le studentesse del master in Embriologia Umana Applicata-

Durante queste due giornate, si farà il punto della situazione sui percorsi assistenziali rivolti alle coppie che necessitano dello studio genetico in fase pre-concezionale, preimpianto e pre-natale.

Particolare attenzione verrà posta su quanto fatto in questo ambito dalle strutture pubbliche e su quanto queste potranno fare in futuro, per offrire servizi di eccellenza sempre più accessibili a tutti.

Inoltre, il congresso vuole rapppresentare l'occasione per una divulgazione territoriale sempre più capillare grazie al coinvolgimento delle associazioni di volontariato che, da oltre 30 anni al fianco del Sistema Sanitario Nazionale, sostengono i pazienti colpiti da patologie genetiche e le loro famiglie.

Grazie alle sue consolidate coompetenze in ambito di Genetica Medica e a quelle più recentemente acquisite in ambito di Fisiopatologia della Riproduzione Umana, Ferrara sembrerebbe identificarsi come culla naturale di un percorso per le coppie che necessitano di una PMA geneticamente modificata.

Un percorso pubblico, già oggi accessibile a molti poiché fondato sul principio di equità, ma che grazie al coinvolgimento dell'Università degli Studi di Ferrara potrebbe in futuro rappresentare un esempio di collaborazione tra enti pubblici a vantaggio dell'utenza.
Presidenti: Attilio Anastasi, Francesco Capodanno, Andrea Gallinelli

Accreditamento ECM: 9 Crediti ECM per medici specialisti in Ginecologia e Ostetricia, Genetica Medica, Urologia; biologi; ostetriche; tecnici di laboratorio; infermieri.