Mostra virtuale: Alla ricerca della biblioteca perduta

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-56502
Mostra virtuale: Alla ricerca della biblioteca perduta
Alla ricerca della biblioteca perduta è una mostra virtuale, realizzata dai volontari civili 2022-2023 nell’ambito del progetto Biblioteche aperte, in cui la Biblioteca delle Arti si propone di dare rilievo alle parti meno conosciute del proprio posseduto. Il materiale esposto, miscellanee provenienti da Fondi, materiale di archivio, fotografie, immagini e bozzetti di scena, appartiene alle tre sezioni della Biblioteca di Area delle Arti.
 
La mostra è articolata in 4 stanze tematiche: 
  • Matusalemme giallo: bozzetti di scena
  • Living theatre, foto d’archivio
  • Rione Testaccio: vita e cambiamenti di un quartiere
  • Ritagli di giornale dal fondo Degrassi: un dibattito sul trasferimento della collezione Ludovisi-Boncompagni tra il 1982 e il 1984
La mostra è stata allestita sulla piattaforma ArtSteps, un ambiente tridimensionale in cui il visitatore è immerso e nel quale può muoversi in diversi modi, in quello che risulta essere un vero e proprio museo virtuale.

Si accede dal Link identifier #identifier__96690-1link o dalla Link identifier #identifier__172551-2pagina del sito web dedicata.

Navigazione nella mostra:
  • cliccando sull’ultima freccia a destra di pulsanti di navigazione, il visitatore può percorrere la mostra secondo l’ordine programmato
  • trascinando il mouse, invece, ci si muove liberamente senza un percorso predefinito
  • utilizzando il menù a discesa (penultima freccia dei pulsanti di navigazione) si può accedere direttamente alla prima immagine di ogni singola sezione
  • cliccando sui pannelli o sulle immagini esposte si avvia automaticamente l’audio della lettura del pannello o della didascalia dell’immagine
  • utilizzando i tasti di spostamento verso l’alto e verso il basso della tastiera è possibile ingrandire o rimpicciolire le immagini della mostra