Una montatura per ogni occhio e ogni volto. Una scelta tecnica ed estetica

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-23305
Una montatura per ogni occhio e ogni volto. Una scelta tecnica ed estetica
Lunedì 25 marzo 2024 alle ore 09:30, presso il Dipartimento di Scienze, si terrà un seminario dal titolo "Una montatura per ogni occhio e ogni volto. Una scelta tecnica ed estetica", in collaborazione con Federottica e Albo degli Ottici Optometristi.

Questo seminario a due voci vuole sensibilizzare gli ottici e gli optometristi verso quelle conoscenze, tecniche e metodologiche necessarie ad accompagnare la scelta della montatura in modo innovativo, professionale e distintivo.

Quando un utente si rivolge ad un professionista per la realizzazione dell’occhiale, la maggior parte delle volte si comincia col decidere la montatura, per poi passare alle lenti oftalmiche. La scelta delle lenti, infatti, è percepita dall'utente e dal professionista come un aspetto tecnico, per la quale ci si affida alla professionalità dell'ottico-optometrista. Per l’adozione di una montatura, si tende a privilegiare il gusto estetico personale oppure consigli e giudizi di persone care. Un professionista preparato non può e non deve ignorare quali siano gli aspetti che dettano anche queste scelte.

La dott.ssa Jessica Ciaramelletti, architetto, scrittrice, consulente eyewear, parlerà di come la consulenza estetica dell’occhiale è diventata un servizio necessario, fondamentale e richiesto dal cliente; un cliente sempre più esigente, informato e deciso che certamente non si accontenta di un parere poco informato. Un cliente pienamente consapevole che l’occhiale non è soltanto il dispositivo per vedere bene, ma anche un potente strumento di bellezza. Da qui la necessità per l’ottico di elevarsi professionalmente anche come consulente estetico. Tale intervento, fondando le sue basi sull’interdisciplinarità, regalerà ai partecipanti l’opportunità di aprirsi a nuovi ambiti professionali consentendo loro di poter instaurare nuove collaborazioni, offrire nuovi servizi e di incrementare i guadagni.

La dott.ssa Anastasia Rotondi, optometrista, docente dell'Università Roma Tre, parlerà di come la scelta “tecnica” della montatura, invece, è estremamente importante per un buon risultato sia estetico che funzionale dell’occhiale finale. Parametri della montatura come distanza apice-corneale lente, angolo pantoscopico, avvolgimento, grandezza e forma della montatura determinano la scelta la lente oftalmica, l’impatto estetico finale in termini di effetto ingrandimento o rimpicciolimento dell’occhio, la qualità visiva in termini di effetto ingrandimento, aberrazioni indotte, percezione dell’ampiezza dei campi visivi e tollerabilità dell’occhiale.

Per informazioni: didattica.ottica@uniroma3.it

Link identifier #identifier__171943-1Locandina

Link identifier #identifier__151342-2Programma