news

5/6/2018 - Avviso agli studenti - sciopero docenti


Si comunica che il “Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria” ha proclamato lo sciopero dei Professori e dei Ricercatori dagli esami di profitto per la sessione estiva 2017-2018, nel periodo 1 giugno-31 luglio 2018.

L’agitazione prevede che i professori e ricercatori che aderiscono allo sciopero si asterranno dal tenere il primo degli appelli degli esami di profitto già programmati nella sessione di esami estiva p.v., relativa all’anno accademico 2017-2018, che cadano all’interno del periodo 1 giugno - 31 luglio 2018.

Ciascun docente potrà aderire allo sciopero per non più di un giorno:

1. In caso di 2 o più appelli

Il docente potrà scioperare soltanto per il primo dei due appelli fissati.
Il docente che sia titolare di due insegnamenti con due appelli ognuno, potrà scioperare soltanto per uno dei due insegnamenti e precisamente per il primo appello dei due insegnamenti in ordine temporale. Nel caso in cui i primi appelli dei due insegnamenti si tengano lo stesso giorno, il docente potrà astenersi da entrambi.
In ogni caso lo studente/studentessa che intenda sostenere l’esame, dovrà iscriversi nuovamente al secondo appello previsto.

2. In caso di un unico appello

Il docente che aderirà allo sciopero è tenuto a garantire comunque un appello straordinario a partire dal quattordicesimo giorno successivo alla data dello sciopero. Tale appello sarà riservato a coloro i quali erano regolarmente iscritti all’appello di esame, senza necessità di rinnovare l’iscrizione.

3. Appelli straordinari per laureandi e Erasmus

Il docente che aderirà allo sciopero è tenuto a garantire a studentesse/studenti laureandi od Erasmus un appello straordinario “ad hoc” in un giorno successivo a quello dello sciopero, ove l’appello non tenuto sia l’ultimo utile per laurearsi o per adempimenti relativi al programma“Erasmus”.

4. Appelli straordinari per studentesse in attesa di un bambino e studentesse/studenti che abbiano problemi di salute documentati che richiedano particolari forme di tutela

Si terrà per loro un appello straordinario “ad hoc” in un giorno successivo a quello dello sciopero.

Ulteriori informazioni

I singoli Dipartimenti, le Scuole e la Direzione 5 sono stati autorizzati a disporre le necessarie azioni e deroghe ai vigenti termini, in misura compatibile con le esigenze organizzative, per garantire il regolare svolgimento della carriera universitaria- con particolare riferimento alla presentazione della domanda di laurea - per quegli studenti che abbiano dovuto sostenere esami, necessari e indispensabili per il completamento del corso di studi, in discipline i cui docenti, aderendo allo sciopero, abbiano differito la data inizialmente prevista per l'esame di profitto.

Università degli Studi Roma Tre
Direzione 5