Trasferimento da altro Ateneo

Il trasferimento da altro ateneo è subordinato alla presentazione di una domanda di valutazione della carriera, che viene sottoposta al corso di studio sulla base dei requisiti previsti dal regolamento didattico del corso di studio prescelto.

Presentazione della domanda di valutazione

  • Prendere visione del bando rettorale dove sono indicate le scadenze e gli adempimenti per la presentazione della domanda di valutazione per il corso di studio prescelto
  • Registrarsi al portale
  • Inserire online la carriera pregressa con l’indicazione degli esami sostenuti (settore scientifico disciplinare, denominazione dell’attività didattica, data di superamento, voto e cfu), nonché i dati relativi al titolo di scuola media superiore

Perfezionamento trasferimento in ingresso

  • Prendere visione dell’esito della valutazione inviato dalla struttura didattica di riferimento (via mail)
  • Presentare la richiesta di trasferimento in uscita all’ateneo di provenienza
  • Pagare la prima rata di tasse e del contributo di iscrizione entro la scadenza indicata dal bando

Non si dovrà versare nuovamente la tassa regionale, se già pagata, se provenienti dalla Regione Lazio.
Se previsto dal bando rettorale può essere consentita la presentazione della domanda di valutazione fuori termine con l’addebito di una sovrattassa di 60,00 euro.
Coloro che si immatricolano a Roma Tre senza avere prima inoltrato la richiesta di trasferimento in uscita al proprio ateneo incorrono nel divieto di contemporanea iscrizione, che comporta l’annullamento dell’ultima carriera attivata (Art. 142 del T.U. del R.D. 31/08/1933 n. 1592; art. 2 Regolamento Carriera universitaria degli studenti).

Per informazioni sulle procedure da seguire leggere attentamente le istruzioni.

 

Roberta Evangelista 23 Luglio 2020