Rinuncia agli studi

È possibile rinunciare in ogni momento allo status di studente, e quindi alla carriera percorsa.
La rinuncia comporta l’annullamento dell’intera carriera universitaria, con conseguente perdita degli esami sostenuti e delle tasse pagate.

Qualora all’atto della rinuncia risultino tasse e contributi già scaduti e sanzioni amministrative non pagati relativi a un anno accademico nel quale si sono sostenuti esami, idoneità comprese, si è tenuti a corrispondere l’importo mancante. Nel caso non si sia effettuata la dichiarazione della posizione economica per l’anno di competenza (attestazione ISEE), si sarà autorizzati a farlo in ritardo.

La domanda di rinuncia agli studi si presenta online dall’area riservata (Istruzioni).

Coloro che sono iscritti a corsi di studio ante DM509 (vecchio ordinamento) devono utilizzare il modulo disponibile nella (Modulistica).

Coloro che perdono lo status di studente a causa della rinuncia agli studi possono effettuare una nuova immatricolazione o richiedere il reintegro in qualità di studente di un corso di studio presente nell’offerta didattica di Roma Tre.

È possibile chiedere il riconoscimento degli esami sostenuti nel corso della carriera rinunciata alla struttura didattica competente, che valuta la non obsolescenza della formazione pregressa e definisce il numero di crediti da riconoscere in relazione agli esami già sostenuti e le ulteriori attività formative necessarie per il conseguimento del titolo di studio.

La domanda si presenta online dalla propria Link identifier #identifier__70953-1area riservata, seguendo il percorso:
Immatricolazioni/Iscrizioni > Corsi di studio > Valutazione preventiva > Reintegro a seguito di rinuncia

Ulteriori indicazioni sono disponibili nel Link identifier #identifier__190063-2Regolamento carriera universitaria degli studenti e  nel Regolamento tasse.

Per  info Link identifier #identifier__119092-3contattare la segreteria studenti 

 

Roberta Evangelista 30 Marzo 2021