Iscrizione part-time

L’iscrizione part-time consente di concordare con l’università la durata degli studi, in base alle proprie esigenze di tempo e di impegno evitando di andare fuori corso.

Con il passaggio al tempo parziale il numero e la sequenza degli esami previsti dal proprio ordinamento restano identici, cambia solo il tempo entro il quale i crediti vengono conseguiti.

Il percorso didattico può essere articolato in quattro, cinque o sei anni per i corsi di laurea triennale, in tre o quattro per i corsi di laurea magistrale e dieci anni per il corso magistrale a ciclo unico (Giurisprudenza LMG-01)

È possibile richiedere l’iscrizione part-time al momento del rinnovo dell’iscrizione, purché non si sia già acquisito un numero pari o superiore a 120 cfu in caso di iscrizione a un corso di laurea triennale, a 60 cfu in caso di iscrizione a un corso di laurea magistrale e 210 cfu in caso di iscrizione al corso di laurea magistrale a ciclo unico, optando per la durata più congeniale con le esigenze personali.

La richiesta di iscrizione a tempo parziale si effettua attraverso la presentazione via ticket del modulo Richiesta Iscrizione part time  disponibile nella pagina modulistica.

L’iscrizione part-time è disciplinata dagli artt. 11-14 del Regolamento carriera e dall’art. 6 del Regolamento Tasse pubblicati entrambi nella pagina dedicata ai  Regolamenti in materia di Didattica e Studenti.

Consultare i regolamenti didattici dei corsi di studio per verificare se il corso di studio di interesse prevede la frequenza part-time.

 

Informazioni di sistema 05 Giugno 2020