Al Dipartimento di Scienze della Formazione un'aula intitolata a Lea Garofalo

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-40620
Al Dipartimento di Scienze della Formazione un'aula intitolata a Lea Garofalo
Venerdì 19 aprile 2024 alle ore 10:00, presso le Aule P1 e Volpi del Dipartimento di Scienze della Formazione (Via del Castro Pretorio, 20), si terrà l'evento "Donne e mafie. Giornata di studi in onore di Lea Garofalo", organizzato in occasione dello svelamento della targa intitolata a Lea Garofalo. 

L'iniziativa rientra nel progetto "Roma Tre contro le mafie" con cui l'Ateneo ha deciso di intitolare 12 aule dell'Ateneo ad altrettante vittime innocenti delle mafie. 

Programma

Aula P1 - ore 10:00

Saluti istituzionali

Massimiliano Fiorucci, Rettore 
Anna Lisa Tota, Prorettrice Vicaria
Paola Perucchini, Direttrice del Dipartimento di Scienze della Formazione
Paolo Carusi, Coordinatore del Gruppo di Lavoro di Ateneo Pub-Hi/Pub-Me
Vanessa Scalera, interprete di Lea Garofalo in “Lea” di Marco Tullio Giordana
Daniela Marcone, componente dell'Ufficio di Presidenza di Libera

ore 10:45
Svelamento della targa dell’Aula Lea Garofalo


Aula Volpi - ore 11:00

Modera: Liliosa Azara, Università Roma Tre

Vincenza Rando, Senatrice della Repubblica italiana e componente della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere
‘Ndrangheta e patriarcato. Lea e il suo diritto di essere libera

Salvatore Dolce, Sostituto Procuratore Nazionale Antimafia
Una scelta d’amore pagata con la vita

Alessandra Cerreti, Sostituto Procuratore Distrettuale Antimafia, Milano
Donne e mafia: il coraggio della verità

Anna Sergi, Essex University
L’onore e la luna: la ‘ndrangheta al femminile, tra violenza e ferite di intimità

Rossella Marzullo, Università Mediterranea di Reggio Calabria
Donne e madri di ‘ndrangheta. Una rivoluzione silenziosa
 

Link identifier #identifier__41228-1Locandina